venerdì 20 aprile 2012

Torchwood Italia: il giorno del miracolo.

Quello che sta avvenendo nel mondo sembra un film, sembra che tutto sia teso a risolvere una crisi che minaccia di farci tirare solo un pò la cinghia e solo temporaneamente, il periodo potrà essere più o meno lungo, differente tra le varie nazioni e regioni, ma alla fine tutto passerà e passerà prima se, mentre ci torchiano, staremo bravi. E' quello che dice continuamente Monti: "Il Popolo italiano sta reagendo molto bene, nonostante i sacrifici richiesti...Tutti si complimentano con NOI per come gli italiani stanno affrontando la CRISI...bla bla bla..."
Ma non doveva toglierci dalla merda? Non si doveva misurare la febbre italiana con lo spred che non si abbassa ma continua a fare nervosamente su e giù nonostante il drenaggio economico fatto su tutti i cittadini italiani? Invece di portare a casa i risultati di una efficacia della cura, il nostro dottore continua ad aumentare la dose dei farmaci che ci inoculano ( si potrebbe anche anagrammare) quotidianamente. In ogni progetto  da attuare bisogna saper calcolare le vittime previste per la realizzazione. Quante ne ha previste il Governo Monti per portare il Paese fuori dalla crisi? Il problema è che la gente vive più a lungo, gode troppo a lungo di uno stato di salute buona? ora vediamo se con tremila preoccupazioni in più, sommate a tremila paure ed ad una vita più stressante e coi viveri decurtati resistono ancora così a lungo, vediamo se i giovani trovano il coraggio di mettere su famiglia e fare figli. Controllano la vita, così controllano l'economia. Fantascienza vero? ma quanti morti ha prodotto finora la crisi? quanti suicidi? perchè non ci danno che sparute notizie a riguardo? Sembra quasi che ci indicano una via d'ucita, magari l'unica possibile per poterne uscire. Ce li fanno apparire come incidenti di percorso, debolezze umane di persone non capaci di guardare in faccia alla realtà. Ma davvero non avevano previsto questo? e le lacrime della Fornero all'annuncio dei sacrifici che ci sarebbero stati? tutti le abbiamo riso dietro, ma cavolo se aveva ragione. Da quel momento la Lady di ferro italiana, ha mostrato un caratterino ed una determinazione niente male verso le cose da fare sulla pelle degli operai (i pochi che nel paese conservano ancora un lavoro) ma le lacrime si sono spostate dai suoi occhi ai nostri. Allora, voglio sapere quanti morti ha previsto il Governo per risolvere la crisi! Rendendo più difficile la vita dei pensionati, tagliando la spesa pubblica per l'assistenza, i finanziamenti per le case di riposo, tra tre anni quanti anziani saranno morti oltre la media degli anni scorsi? quanto incasserà lo Stato dal risparmio delle pensioni?
Secondo me questa è già una nuova manovra finanziaria e non è vero che non prevede nulla per l'occupazione; i morti producono reddito, sapete quanto costa un funerale? Un morto nel carro funebre e quattro giovani ai lati. Vi sembra poco come prospettiva di occupazione giovanile? Le tasse sulla casa, il costo dei carburanti...ma lo sapete di quanto è aumentato il gas da cucina? provate a comprare una bombola e chiedete il prezzo dell'anno scorso! avete notato che non ci sono più barconi di emigranti che scappavano dalla fame e dalla guerra per venire in Italia? Altro che le navi nel Mediterraneo. Il progetto Monti è questo: peggiorare le condizioni di vita per ridurne la durata, è un immediato guadagno in termini di spesa, di assistenza e di pensioni, perdura nel tempo ed inverte la rotta nella cultura della gente. Questa cosa cambierà i connotati dei volti delle persone, passi che non ci sarà più tanta gente che potrà più spendere per prodotti di bellezza, per la palestra, ma chi potrà mai più permettersi gli occhiali, un dentista? Guardate la lista di attesa per le visite o esami specialistici negli ospedali, non ci sono più le lunghe code. La gente stà meglio? no la gente stà peggio! E' che ci sono solo più gli esentati dal ticket che le fanno! Risolveranno la crisi? Ma no! Se miravano a quello avrebbero tolto i soldi alle banche ( e ai ricchi) e li davano ai poveri. I poveri hanno bisogno di tutto, comprano tutto, questo rimette in moto il mercato e la ripresa. Avrebbero dato un lavoro ai giovani, non obbligato i vecchi a restare fino a che muoiono. Avrebbero cercato di regolare le assunzioni, non i licenziamenti. Stanno cercando di fermare l'allungamento della vita. E mica se pò annà avanti così, e no. mica se pò ffà...